Quando Pornhub non c’era: letteratura erotica nel ‘900

Seicappelli

Si parla sempre più spesso di letteratura erotica: fa vendite pazzesche e rappresenta alcuni dei fenomeni editoriali più controversi degli ultimi anni, eppure al contempo suscita dibattiti e diatribe accese. Il fatto è che il lettore tradizionale tende sempre a storcere un po’ il naso di fronte a libri dal successo facile soltanto perché parlano di sesso.

Non è questo il luogo adatto per tifare una delle due parti. Piuttosto, voglio oggi presentarvi quegli autori che hanno costruito il canone della letteratura erotica nel Novecento, quei romanzi che hanno acceso le menti e la fantasia dei nostri nonni, quando internet non c’era e il potere dell’immagine era molto minore: nell’epoca delle calze nere di sesso si doveva soprattutto parlare. LORO lo facevano piuttosto bene, chi in PROSA e chi in POESIA:

IMG-20150821-WA0000

LETTERATURA EROTICA – PROSA

  • Anais Nin

Sarò di parte, ma sono certa che troverò molti a darmi…

View original post 1.939 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...